ZF280619_4676JS_TU1
TecnologieInnovazioni Veicoli innovativi

Veicoli innovativi di ZF

ZF integra regolarmente i suoi prodotti innovativi nei veicoli per mostrare con quale creatività i suoi ingegneri implementino le funzionalità di mobilità del futuro nei veicoli di oggi.

Nuovi concetti di traffico e di mobilità necessitano di soluzioni realistiche. Gli innovativi veicoli ZF testimoniano l’intenzione del Gruppo di plasmare la mobilità del futuro, e non solo per quanto riguarda autovetture e veicoli commerciali, ma anche per le applicazioni industriali.

Innovation Cars 2019

ZF punta a un’offerta di mobilità migliore e sostenibile. Nel 2019 questo obiettivo trova sostegno da parte del Gruppo mediante veicoli innovativi.

Per quanto riguarda l’elettromobilità, festeggia il suo debutto mondiale una propulsione elettrica a 2 marce per autovetture. Rispetto a una propulsione a marcia singola, è in grado di aumentare l’autonomia fino a un cinque per cento in più per ogni ricarica della batteria.

Nel settore Vehicle Motion Control, il lungimirante autotelaio “Flying Carpet 2.0“ dotato di nuovo hardware di ammortizzazione, numerosi sensori e algoritmi intelligenti aumenta sia il comfort che la dinamica e la sicurezza.

Nel campo tecnologico della guida autonoma il computer centrale ad alte prestazioni ZF ProAI RoboThink rende possibili soluzioni per la guida autonoma di livello 4 e superiori, interessanti per applicazioni Ride-Hailing come i Robo-Taxi.

Per quanto riguarda la sicurezza integrata, ZF mostra come sia possibile realizzare in modo ottimale l’allestimento intuitivo degli interni e gli scenari di transizione fra modalità di guida automatizzate e manuali. ZF presenta inoltre il primo sistema Pre-Crash al mondo con airbag laterale esterno che viene attivato ancora prima dell’impatto e, in caso di collisione laterale, amplia la zona di deformazione di preziosi centimetri.

EVplus Concept

Autonomia puramente elettrica per il 90 per cento dei viaggi giornalieri: con il suo EVplus Concept, ZF getta uno sguardo verso il futuro dei veicoli ibridi plug-in.

Il veicolo sperimentale è basato su un’autovettura di serie, in cui ZF ha integrato una potente batteria da 35 KWh. Nel funzionamento reale, il modello di categoria media modificato raggiunge i 100 chilometri in modalità puramente elettrica con una sola ricarica della batteria, perfino con gruppi ausiliari attivi quali climatizzatore e luci anabbaglianti. È un’autonomia quasi tripla rispetto a quella dei veicoli ibridi plug-in attualmente disponibili sul mercato.

Dalla rivista vision

Vision Zero Vehicle

Vision Zero – un mondo senza incidenti e senza emissioni – diventerà realtà solo quando tutti i veicoli saranno elettrici, autonomi e interconnessi.

Con l'obiettivo finale di fare di questa visione una realtà, il Vision Zero Vehicle completamente elettrico di ZF sta raggiungendo traguardi importanti nella fase di transizione dalla guida assistita alla guida autonoma. Innovativi sistemi di sicurezza consentono al veicolo di vedere, pensare e agire - anche quando il conducente è distratto.

ZF Innovation Truck

Con l'ausilio dell'assistente per casse mobili (ZF Swap Body Pilot), lo ZF Innovation Truck esegue manovre senza conducente nella zona circostante il deposito.

Non appena entrato nel terreno aziendale, l'autista può scendere, attivare la modalità di guida autonoma e quindi concedersi la sua pausa obbligatoria. L'autocarro raggiungerà la sua posizione di destinazione con guida autonoma a trazione elettrica. Una volta arrivato, l'autocarro sgancerà le casse mobili eventualmente agganciate servendosi dell'assistente apposito. Analogamente lo ZF Innovation Truck caricherà quindi autonomamente un nuovo container.

Il fatto che l'autocarro sia in grado di posizionarsi esattamente al di sotto della cassa mobile è un vantaggio centrale dell'assistente per casse mobili. Questa manovra, se eseguita manualmente, è estremamente complessa, anche per conducenti di autocarri esperti. Comandato dalla centralina ZF ProAl, lo ZF Innovation Truck può svolgere sempre questi compiti velocemente e con precisione.

Se ZF ProAl è il cervello dello ZF Innovation Truck, altre tecnologie ZF gli permettono di agire: tra le altre il sistema sterzante elettroidraulico attivo per veicoli industriali ReAX e il sistema di trasmissione automatico TraXon Hybrid. Quest'ultimo si compone di un motore elettrico modulare integrato che consente una guida senza emissioni a livello locale. Una configurazione del sensore supportata da telecamera e laser e con sistema GPS consente all'autocarro di orientarsi e di mantenere la visibilità sulla zona circostante.

Il risultato: processi logistici più veloci, più sicuri e più efficienti nei depositi.

Terminal Yard Tractor

Il Terminal Yard Tractor autonomo manovra i rimorchi in aree definite fino alle rampe e viceversa.

Il suo set di sensori consente al veicolo di mantenere il controllo della zona circostante. La centralina ZF ProAl coordina le funzioni della guida longitudinale e laterale, cosicché il veicolo navetta possa prelevare il rimorchio dall'autocarro e manovralo in modo autonomo alla rampa di carico e scarico, per poi riportarlo all'autocarro.

Il comando del veicolo è collegato ai sistemi del deposito. Telecamere fisse poste sulla rampa riprendono la zona di coda del trattore da manovrare. Un computer in loco calcola la traiettoria e con un segnale senza fili invia i dati all'unità a bordo del sistema telematico ZF Openmatics. Nel veicolo, ZF ProAl elabora le informazioni in tempo reale e le converte in istruzioni per l'azionamento del motore, del sistema sterzante e dei freni.

ZF Innovation Van

Con l'Innovation Van di ZF azionato elettricamente, il gruppo tecnologico usa il suo ampio know-how sulla guida automatizzata per rispondere alle esigenze del settore logistico.

L'Innovation Van è dotato di funzioni di guida automatizzata di livello 4. L'autocarro per le consegne è progettato per guidare in modo autonomo in aree urbane, mantenere la traiettoria anche se le marcature della carreggiata mancano, riconoscere sia le luci degli altri utenti della strada che i segnali stradali e reagire a situazioni pericolose improvvise. Inoltre è in grado di riconoscere e di evitare ostacoli come veicoli parcheggiati in doppia fila. Se due indirizzi sono talmente vicini che il migliore itinerario di consegna è a piedi, l'Innovation Van seguirà il conducente come se fosse a un guinzaglio virtuale. Se nelle vicinanze di un indirizzo non ci sono parcheggi, il corriere può inviare il veicolo alla fermata successiva dove cercherà autonomamente parcheggio. La tecnologia usa un algoritmo che considera le esigenze del cliente in tempo reale calcolando l'itinerario di consegna più efficiente.

ZF Innovation Tractor

Cambio di rimorchio a comando remoto e gestione ottimale della trazione

Comandi di manovra a portata di mano, collegamento agevole degli attrezzi (SafeRange e Hitch Detection) e capacità di superare qualsiasi tratto in salita, anche con autotreno, grazie all'unità di trazione elettrica aggiuntiva (Traction Management).

Con l'Innovation Tractor, ZF introduce un'applicazione off-highway tra i suoi innovativi prototipi.

Si distingue dalla massa

see - think - act

ZF consente ai veicoli di vedere, pensare e agire

Grazie alle innovazioni di ZF i veicoli sono in grado di vedere, pensare e agire. Per supportare queste azioni, ZF fornisce soluzioni perfettamente coordinate - un argomento esclusivo di vendita del gruppo tecnologico.