Diamo forma al prossimo decennio della guida autonoma

Tutto inizia con la nostra passione per i sistemi di sicurezza avanzati. ZF mette a disposizione gli elementi chiave delle funzioni di guida automatizzata.

I prodotti ZF in dettaglio

La guida automatizzata

ZF progetta e sviluppa una gamma completa di sensori, processori e attuatori, algoritmi e dispositivi HMI (Human-Machine Interface) che costituiscono le fondamenta della guida automatizzata.

Grazie alla sua lunga esperienza nei sistemi di assistenza alla guida, iniziata nei primi anni Settanta, ZF TRW, la divisione dedicata alla sicurezza attiva e passiva, occupa un ruolo di primo piano in questo settore.

  • VEDERE - con i sistemi radar e di telecamere più moderni.
  • PENSARE - con un'unità di controllo centrale, il "cervello" del veicolo, che combina ed elabora i dati dei sensori per prendere decisioni sulla sicurezza di alto livello e attivare gli attuatori del veicolo per contribuire al controllo del veicolo, per evitare collisioni e per attivare le funzioni di sicurezza per i passeggeri prima dell'impatto.
  • AGIRE - con la gamma di attuatori più ampia del settore per varie applicazioni, come il SISTEMA FRENANTE INTEGRATO a supporto di un sistema di sicurezza avanzato quale la frenata di emergenza automatica e le funzioni avanzate per la guida automatizzata.

ZF Concept Cockpit

Con il suo Cockpit Concept, ZF offre quattro approcci innovativi all'interfaccia uomo-macchina (HMI).

Un presupposto essenziale per la guida autonoma è una comunicazione chiara e affidabile tra il conducente e il veicolo. Con il suo Cockpit Concept, ZF offre quattro approcci innovativi all'interfaccia uomo-macchina (HMI).

1: il volante multifunzione di ZF TRW semplifica il trasferimento sicuro del volante dall'autopilota al conducente, che oggi deve essere possibile in qualsiasi momento dopo un determinato intervallo di avviso. Il rilevamento integrato delle mani sul volante consente all'auto di sapere se il conducente tiene saldamente il volante in mano oppure no.

2: con il sistema Swipetronic brevettato, ZF offre un'alternativa shift-by-wire altrettanto intelligente e di alta qualità per le trasmissioni automatiche. Una caratteristica centrale è il nuovo tipo di touch display che si basa sul principio della carica elettrostatica, con il quale pulsanti o interruttori piatti, virtuali possono essere toccati come se fossero veri. Il concetto operativo con touchscreen basato su questa nuova tecnologia apre una nuova strada: le singole funzioni di comando possono apparire su qualsiasi area dell'unità HMI. Sono attuate da pulsanti virtuali molto diversi fra loro al tatto, ma che sembrano veri quando vengono toccati con le dita.

3: soprattutto quando le auto viaggiano in una modalità altamente automatizzata, il monitoraggio del conducente è rilevante. Uno strumento utile a tal fine è la funzione avanzata di riconoscimento facciale con telecamera, anch'essa parte di ZF Concept Cockpit.

4: dai sistemi di sicurezza passiva come le nuove cinture di sicurezza con fibbia a sollevamento attivo (Active Buckle Lifter – ABL) e l'arrotolatore a controllo attivo (Active Control Retractor – ACR), lo ZF Concept Cockpit trae una funzione di supporto per la guida automatizzata: generando pulsazioni insistenti, con una frequenza elevata, all'occorrenza la cintura informa chiaramente il conducente che è necessario un suo intervento.

Highway Driving Assist

Highway Driving Assist

Il sistema di assistenza alla guida in autostrada (Highway Driving Assist) è progettato per sterzare, frenare e accelerare a partire da 0 km/h in modo automatico. La combinazione tra la funzionalità di regolazione di velocità (ACC) e di assistenza al mantenimento del centro corsia (LCA) mantiene la traiettoria del veicolo, aiutando a tenere una determinata distanza di sicurezza dal veicolo che precede.

Il veicolo di prova del sistema di assistenza alla guida in autostrada integra varie tecnologie di ZF TRW. Il sensore radar AC1000, la telecamera anteriore, il servosterzo elettrico a cremagliera e il controllo elettronico della stabilità EBC 460 consentono di combinare la funzionalità di regolazione di velocità (ACC) e di assistenza al mantenimento del centro corsia (LCA).

La funzione ACC aiuta a mantenere una determinata velocità del veicolo finché un veicolo più lento non si sposta davanti a esso nella sua corsia. In questo caso, il sistema frenante del veicolo aiuta a mantenere una distanza di sicurezza (secondo quanto stabilito dal conducente) dal veicolo che lo precede. Contemporaneamente, la telecamera anteriore rileva la segnaletica orizzontale per aiutare a tenere il veicolo al centro della corsia con l'assistenza del sistema di servosterzo elettrico. Il conducente può annullare l'intervento del sistema in qualsiasi momento.

AC2000 radar

"evo" rappresenta l'evoluzione continua della tecnologia radar. AC2000 è un radar anteriore da 77 GHz ad alte prestazioni progettato per soddisfare la domanda dei consumatori relativa alle funzioni di regolazione della velocità, frenata di emergenza automatica e guida automatizzata.

AC2000 è di dimensioni inferiori rispetto al modello precedente e consuma meno energia. Offre un raggio di rilevamento più ampio (200 metri), un campo visivo maggiore, tecnologia "digital beamforming" per un campo visivo regolato in base alla velocità e forma d'onda a modulazione rapida della rampa per una migliore discriminazione angolare e tecnologia silicio-germanio 77 GHz.

AC2000 può essere integrato con una telecamera o altri sensori DAS per le funzioni di sicurezza e comfort, compreso il rilevamento a 360° dei pedoni, il rilevamento del punto cieco, assistenza per il cambio di corsia, rilevamento di un impatto laterale e avviso di urto frontale a bassa velocità. A seconda della posizione in cui sono montati sul veicolo, i sensori possono essere utilizzati per svariate applicazioni, sia singolarmente sia in gruppi. I sensori possono operare in modo indipendente oppure essere collegati a un hub centrale dei sistemi di assistenza alla guida per creare un modello più completo dell'ambiente circostante il veicolo.

Telecamera Tri-Cam

Membro della famiglia S-Cam4 di ultima generazione di ZF TRW, la sofisticata telecamera Tri-Cam a tre lenti è progettata per supportare le funzioni avanzate di guida automatizzata. Questa telecamera di quarta generazione prevede un raggio maggiore di rilevazione degli oggetti e un campo visivo più ampio al fine di soddisfare le norme di legge sempre più severe sulle tecnologie avanzate per i sistemi di assistenza alla guida.

Tri-Cam comprende un teleobiettivo per un migliore rilevamento sulla lunga distanza e un obiettivo fish-eye per un migliore rilevamento a breve distanza, ideali per le funzioni di guida semiautomatizzata come il sistema di assistenza alla guida in autostrada e l'assistenza ingorghi stradali. La famiglia S-Cam4 comprende il processore di immagine Mobileye’s Eye Q4 e algoritmi per il riconoscimento degli oggetti che, uniti agli algoritmi di controllo longitudinale e laterale, migliorano ulteriormente le prestazioni delle applicazioni di assistenza alla guida e di guida automatizzata.

La scatola contenente il processore integrato e il sensore d'immagine non ha eguali al mondo per compattezza: ha dimensioni simili a quelle di un mazzo di carte da gioco.